The Digital Cicognara Library

442. BORROMINO Francesco, Opera cavata da’ suoi originali, cioè la chiesa e fabbrica della Sapienza di Roma colle vedute prospettiche, piante, alzato ec., Roma 1760, tav. 47. Aggiuntovi: Una raccolta di vasi diversi formati da illustri artefici antichi e di varie targhe di celebri architetti moderni, data in luce da Domenico de Rossi erede di Giovan Giacomo, disegnata e intagliata da Francesco Aquila, Roma 1713. Sono tav. 51 in fol. grande ec.
Le opere del Borromino sono concepite con profondità di sapere ed ornate con bizzarria stravagante che annuncia la maggior corruzione del gusto e i deliri dell’immaginazione. Pareva ella rivaleggiasse col suo antagonista il Bernini nell’inimicizia colla semplicità, gareggiando nella ricerca del falso. Le targhe che sono qui unite, in gran parte di quell’architetto, sembrano attestarlo evidentemente.

Raccolta di vasi diversi formati da illustri artefici antichi e di varie targhe soprapposte alle fabbriche piu insigni di Roma da celebri architetti moderni .. data in luce da Domenico de Rossi ...

Author:
Rossi, Domenico de', active 17th century-18th century
Imprint:
Roma : [s.n.], 1713.
Language:
Italian
Cicognara number:
3862
Note(s):
  • "Disegnata e intagliata da Francesco Aquila."
  • Fiche no. 442 (2) and no. 3862 appear to be same item.
Subject:
Decoration and ornament, Architectural—Italy—Rome, Decoration and ornament, Italian—Italy—Rome, Vases, Ancient—Italy—Rome, and Vases, Italian—Italy—Rome
Description:
[51] leaves : chiefly ill.
DCL number:
dcl:2sg