The Digital Cicognara Library

Search Constraints

You searched for: Genre Dictionaries Remove constraint Genre: Dictionaries
Number of results to display per page

Search Results

2169. ORLANDI Pellegrino Antonio, Abecedario Pittorico diviso in tre parti, Bologna 1704, in quarto con frontespizio figurato da Giovan Pietro Zanotti.
Quest’opera fu tratta da tutte le opere biografiche con molta cura e divenne la più comoda fonte di simili notizie.
2170. ORLANDI Pellegrino Antonio, Accedano Pittorico, Venezia, presso il Pasquali, 1753, in 4.
In questa ristampa venne inoltre corretto e accresciuto da Pietro Quarienti.
2171. ORLANDI Pellegrino Antonio, Abecedario Pittorico, Venezia, per il Pasquali, 1753, in 4.
Con molte aggiunte preziossisime e postille manoscritte di mano di Venanzio de Pagave. Esemplare che appartenne alla Biblioteca Bianconi e poi Bossi; il quale ne aveva fatto un estratto per le memorie degli artisti Milanesi che andava preparando.
ORSINI. Vedi all’Art. VITRUVIO.
3686. Le COSE meravigliose dell’alma città di Roma, Le stesse. Roma, presso Giovanni Martinelli, 1589, in 8. — Aggiunte: Le antichità di Roma di M. Andrea Palladio raccolte brevemente dagli autori antichi, e moderni ec., Roma, per Vincenzo Accolti, 1589. — In fine è aggiunto un libretto che ha per titolo I nomi antichi e moderni dell’antica città di Roma, e de’ tutti i popoli, provincie, città, fiumi, monti, selve etc., Venetia, al segno della Speranza, 1552.
502. FÉLIBIEN, Des principes de l’architecture, de la sculpture, de la peinture et des autres arts, qui en dépendent, avec un dictionaire des termes propres à chacune de ces arts, Paris, chez Coignard, 1690 en 4, fig.
Esemplare magnifico in mar. dor. della biblioteca di Colbert cui venne l’opera intitolata; con 65 tavole di bellissimo intaglio e le vignette incise da le Clerc. In tutte le opere di questo autore avvi una giudiziosa scelta di cognizioni, e molto gusto anche nella maniera di esporle.
409. BALDO Bernardino, Accedit de verborum vitruvianorum significatione et vita Vitruvii eodem auctore et de maculis solaribus (stesso luogo ed anno).
Comparvero questi tre opuscoli (ma rilegati in questo volume) separatamente; nel primo de’ quali confutansi le opinioni del Filandro, del Barbaro, del Bertano. Unita al commento sui vocaboli da una vita di Vitruvio, che non sappiamo quanto esser possa attendibile.
2150. CEAN Bermudez D. Juan Agostin, Diccionario historico de los mas illustres professores de las Bellas Artes en Espanna, Madrid 1800, in 8. Volumi VI.
Opera meritevole d’esser conosciuta ed applaudita, ricchissima di cognizioni.
2159. DICTIONNAIRE abrégé de peinture et architécture, Paris 1745, in 12, vol. 2.
Questo dizionario restringendo la materia a questi due rami soli delle arti è preferibile a quello di Lacombe.
2156. DANETIUS Petrus, Dictionarium antiquitatum romanarum et graecarum ad usum Delphini, Amstelodami 1701, in 4.
Opera che ha perduto molto del suo pregio dopo le più recenti produzioni di questo genere e non le rimane che quello di appartenere alla collana delle opere pubblicate ad usum Delphini.
2175. ROLAND le Vyrlois, Dictionnaire d’Architecture civile et moderne, Paris 1770, en 4, vol. 3.
Opera estesa in nozioni anche relative agli artisti e a molte pratiche, con buoni articoli: nel terzo volume sono 99 tavole in rame fra le quali sette sono riempite di monogrammi di incisori e pittori. Al fine un vocabolario latino, italiano, spagnuolo, inglese e tedesco dei termini dell’arte.
2162. FONTÉNÉT, Dictionnaire des artistes, ou notices historiques et raisonnées des peintres, graveurs, Paris 1776, 2 vol. en 8.
Questa è una piccola enciclopedia per gli artisti ove in ristretto sono infinite nozioni: si estende però a 1600 pagine.
2180. WATELET, Dictionnaire des arts, de peinture, sculpture et gravure, Paris 1792, vol. 5, in 8.
Quest’opera ha servito sii lavoro dell’enciclopedia, ma ora è di molto accresciuta con ciò che si è raccolto dai membri dell’Instituto di Francia, sebbene i nuovi materiali siano per anche inediti.
2167. MILLIN, Dictionnaire des Beaux Arts, Paris 1806, 3 vol. in 8.
Questo dizionario è il più ampio dì tutti in questa materia e con qualche cura espurgandolo di alcuni errori, e aggiungendovi non molte, ma essenziali cose, diverrebbe un’opera ottima e una vera enciclopedia per gli artisti.
2148. BASAN F., Dictionnaire des graveurs anciens et modernes deux vol. en un vol., Paris 1789, in ottavo fig.
Sonovi molte imitazioni e stampe di vario stile situate fra il testo.
2172. PERNETTY Joseph, Dictionnaire portatif de peinture, sculpture, gravare, avec un traité pratique des differentes manieres de peindre, Paris 1757, en 12, figurato.
Sono in fine 8 tavole relative all’incisione. Questo libro è dei migliori ristretti che siano esciti in tal genere.
2163. LACOMBE, Dictionnaire portatif des beaux arts, Paris 1759, in 8.
Buona edizione in 686 pagine con un supplemento d’altre 19 pagine.
Lo stesso. Traduzione dal francese in italiano, Bassano 1781, in 8.
Opera utilissima agli artisti per la riunione di molte buone cognizioni.
2177. SAVERIES, Dictionnaire universel de matematique et de physique ou l’on traite des progrès des sciences et des arts, 2 vol., 1750 Paris, en quarto figurato.
Opera che si estende a tutti i generi d’architettura con 51 tav. in rame.
2153. CORSARO Gius. Antonio Proposto, Dizionario storico de’ culti religiosi. Traduzione dal francese, Venezia 1786, vol. 7, in 8.
2383. UGHI Luigi, Dizionario storico degli uomini illustri ferraresi, (ove è parlato anche degli artisti), Ferrara 1814, in 8.
Due tomi in un sol volume, che non onorano la patria di tanti uomini insigni in ogni ramo di arti e di lettere.
742. M. VITRUVIO Pollio, Dizionario universale d’architettura e dizionario vitruviano, accuratamente ordinati da Baldassare Orsini, tomi 2, legati in uno, Perugia 1801, in 8, fig.
Ventitré tavole ineleganti intagliate in rame trovatisi nel 139 Vitruvio. L’edizione non è pregievole. L’Orsini avea molte cognizioni, una critica poco flessibile e nessun gusto. I due dizionari poi sono ben compilati e possono essere utili alti studiosi dell’arte.
65. ZANI D. Pietro, Enciclopedia Metodica, Critico-ragionata delle belle arti, volumi 6, Parma 1820.
Finora non sono pubblicati che questi, e l’opera trovasi nel suo principio. Conceda il cielo vita all’attempato autore per vedere, se non il termine, almeno non notabile avanzamento in questo mare di utilissime cognizioni, alle quali avranno sempre ricorso tutti gli amatori di questi studi.
270. ZANNI Pietro, ENCICLOPEDIA metodica, critico-ragionata delle belle arti.
Quest’opera, che si annunzia con un immenso apparato, è il frutto d’una serie senza confine di cognizioni che questo benemerito autore ha riunito nel corso della miglior parte della sua vita e che sta rendendo ora di pubblico benefizio, ma che domanda un luogo periodo di tempo per essere pubblicata.
148. JUNII Francisci, De pictura veterum libri tres. Accedit catalogus mecanicorum, architectorum, pictorum, etc., Roterodami 1694, in fol.
Il miglior libro che si conosca in questo genere, per cui il Dati sospese di pubblicare ulteriori Vite a quelle che diede alla luce, conoscendo di far cosa inutile e che altri aveva ben esaurita.
2173. PILKINGTON, The Gentleman and Connoisseur’s Dictionnary of Painters, London 1770, in 4.
Il primo libro di tal genere bea imaginato in Inghilterra. È 375 da notarsi che la vita del Buonarroti non trovasi sotto la lettera B, nè sotto la M, ma sotto l’A a car. 10.
2164. Le MANUEL des artistes et des amateurs ou Dictionnaire Historique et Mythologique des emblèmes, allégories, dévises, Paris 1770, vol. quattro in dodici.
In fine al quarto volume sta un’esposizione degli autori di mitologia, di geroglifici e emblemi e dell’arte pittorica: ma però i talmente piena di sbagli e di omissioni che non può fidarsi alcuno che la consulti senza cautele.
2157. DICTIONARY of arts and sciences comprehending all the branches of useful knowledge, London 1764, in 8, vol. 4.
Questo dizionario, con tavole in rame copiose dì mediocre esecuzione è una piccola enciclopedia di poca utilità, 373 dopo che più grandi opere hanno arricchito le biblioteche in queste materie. Opera di 3500 pagine.
4606. GARSSAULT (de) F. A., Le nouveau parfait maréchal ou la connoisance générale, et universelle du cheval: divisé en 7 traités, avec un dictionnaire des termes de cavalérie, Paris 1797, in 4, figur.
Opera pregievole, di cui si fecero molte edizioni sempre ricorrette ed aumentate, delle quali questa è la quinta con 29 tavole relative al cavallo, e 20 ai semplici impiegati nella medicatura. Vedi Traité des voitures.
1844. BAUDOIN J., Recueil d’emblemes divers avec des discours moraux philosophiques et politiques, à Paris 1638, in 8, fig.
Con 76 tavole intagliate accuratamente in rame, ma disegnate con poca eleganza di stile
.
408. BALDO Bernardino, Scamilli impares vitruviani, Augustae Vindelicorum 1612, in 4, fig.
410. BALDO Bernardino, Altro esemplare dello stesso, che apparteneva al Tuano, leg. mar. dor.
2149. BOBEL P., Trésor de recherches et antiquités gauloises et françoises, réduites en ordre alphabetique, Paris 1655, in 4.
— Accedit: De verborum vitruvianorum significatione et vita Vitruvii eodem auctore et de macueulis solaribus. Senza luogo ed anno.
372
2207. BELLORI, Le vite de’ pittori, scultori, architetti moderni coi loro ritratti al naturale. Seconda edizione accresciuta colla vita e ritratto del Cavaliere Luca Giordano, Roma 1728, in 4, fig.
Le stampe non sono che cattive copie delle belle incisioni che trovansi nella prima edizione.
2206. BELLORI Gio. Pietro, Le vite de’ pittori, sculto 380ri e architetti moderni. Edizione dedicata al gran Colbert, Roma 1672, in 4, fig.
Le stampe di questo esemplare sono di prima freschezza e ad ogni ritratto dei dodici artisti illustrali trovasi annessa una stampa allegorica.
2145. AQUINI Caroli, Vocabularium Architecturae aedificatoriae, Romae, 1784, in quarto.
Opera eccellente per l’analisi che viene fatta della significazione d’ogni vocabolo.