The Digital Cicognara Library

Alcuni libri di bibliografia

  1. 4630. AMES, Typographical antiquities. Vedi Dibdin.
  2. 4631. BATTAGLINI canonico Angelo, Dissertazione accademica sul commercio degli antichi e de’ moderni librai, Roma 1787, in 4, M. 44.
  3. 4632. BIBLIOGRAFIA storica delle città, e luoghi dello Stato Pontificio, Roma 1782, in 4.
  4. 4633. BIBLIOTHECA Excc. D. Nicolai Josephi de Azzara, ordine alfabetico descripta, Romae 1806, in 8.
  5. 4634. BIBLIOTHECA Stoschiana, seu catalogus selectissimorum librorum quos collegerat Philippus Liber Baro de Stosch, Florentiae 1759, in 8.
  6. 4635. BIBLIOTHECA Smithiana, seu catalogus librorum Josephi Smithii, Venetiis 1755, in 4.
  7. 4636. BONICELLI Joannis, Bibliotheca Pisanorum Veneta, adnotationibus nonnullis illustrata, tomi 3, Venetiis 1807, in 5.
  8. 4637. BRAVETTI Jacopo, Indice dei libri a stampa citati per testo di lingua nel Vocabolario della Crusca, Verona 1798, in 8.
  9. 4638. BRUNET Jacq. Ch., Manuel du libraire, et de l’amateur de livres, contenant un nouveau Diction 315 naire Bibliographique, et un table en forme de catalogue raisonné etc., t. IV, in 8, Paris, chez Brunet, 1814.
  10. 4639. BURE (de) Guillaume, Catalogue des livres de la Bibliotheque de Feu M. le Duc de la Valliere etc., Paris 1783, vol. 3, in 8.
  11. 4640. BURE (de) Guillaume, Bibliotheque instructive, ou traité de la connoissance des livres rares, et singuliers, Paris 1768, vol. 7, in 8.
  12. 4641. BURE (de) Guillaume, Tome huitieme contenant une table destinée a facilitér les recherches des livres anonimes, Paris 1793, in 8.
  13. 4642. BURE (de) Guillaume, Supplément à la Bibliotheque instructive, ou Catalogues des livres du Cabinet de M. Gaignat, Paris 1769, in 8, vol. 2, in tutto vol. 10.
  14. 4643. BURE (de) Guillaume, Catalogue des livres rares de M. de Limare, Paris 1786, in 8, coi prezzi.
  15. 4644. CATALOGO della libreria del fu cavaliere Giuseppe Bossi pittore milanese, Milano 1817, in 8.
    Fu questo rapidamente esteso dal librajo Salvi per il solo oggetto della vendita. La libreria Bossi ebbe origine coll’acquisto della collezione di libri d’arte del segretario abate Bianconi.
  16. 4645. CATALOGO della libreria del marchese Capponi, Roma 1747, in 4.
  17. 4646. CATALOGUE des livres de la bibliotheque de M. Pierre Antoine Bolongaro Crevenna, Amsterdam 1789, vol. 5, in 8.
  18. 4647. CLARK, Repertorium bibliographicum, London 1819, vol. 2, in 4.
    Opera superficiale, ove si tratta di alcuni preziosi libri posseduti da diversi amatori di curiosità in Inghilterra, e ricco di molti bei ritratti intagliati in rame.
  19. 4648. CLEMENTIS Claudii, Musaei, sive bibliothecae tam privatae quam pubblicae extructio, instructio, cura, usus. Libri quatuor, Lugduni 1535, in 4.
  20. 4649. DIBDIN Thomas, Typographical antiquities, or the history of printing in England, Scotland, and Ireland, containing memoirs of our ancient printers, and a register of the books printed by the late Joseph Ames, considerably augmented by 316 William Herbert; and now great by en larged, with copious notes, and illustrated with appropriate engravings: comprehending the history of English literature, and a viw of the progress of the art of engraving in Great Britain, London 1810 a 1816, vol. 4, in 4, fig.
    Posseggonsi da noi già quattro volumi di quest’opera ricchissima di cognizioni per la bibliografia e tipografia inglese: eseguita con tutto il lusso, e l’eleganza, adornata di tutte le erudizioni utili, e inutili. Accreditato il dotto bibliografo per la magnifica opera della Spenceriana, si è messo a produrre in simil forma i suoi libri, che a misura del gusto, e della ricchezza inglese arricchisce di quantità di stampe in legno, in rame, a fumo, di caratteri variati, di monumenti, e di ritratti che fanno ascendere tropp’alto il prezzo di queste opere, e le confinano nelle biblioteche dei ricchi, quasi impossibilitandone l’acquisto agli studiosi.
  21. 4650. DIBDIN, Biblioteca Spenceriana. Or a descriptive catalogue of the books printed in the fiftenth centuries etc. in the library of Geor. Earl Spencer, London 1814, vol. 4, in 4.
    Questa grand’opera fu la prima a stabilire la fama di questo bibliografo, e la sua notorietà bastantemente serve ad illustrarla.
  22. 4651. DICTIONAIRE bibliographique, historique, et critique des livres rares, qui n’ont aucun prix fixe tant que des autres connus etc., Paris 1790, vol. 4, in 8.
  23. 4652. FOLLINI Vincenzo, Osservazioni sull’opera intitolata della Costruzione, e del regolamento d’una pubblica e universale biblioteca, con la pianta dimostrativa, trattato di Leopoldo della Santa, Firenze 1817, in 8, M. 96.
  24. 4653. FONTANINI Giusto, Della eloquenza italiana, libri tre novellamente ristampati, Venezia 1737, in 4.
  25. 4654. FONTANINI Giusto, Biblioteca dell’eloquenza italiana, colle annotazioni di Apostolo Zeno, accresciuta di nuove aggiunte, Parma 1802, vol. 2.
    Questa è la più copiosa e ricca edizione dell’opera del Fontanini preceduta di una dotta prefazione del Forcellini, e seguita da preziose note addizionali a quella del Zeno di un anonimo che da noi si tace per rispettare la sua modestia, così da lui essendo desiderato.
    317
  26. 4655. GAMBA Bartolommeo, Serie delle edizioni de’ testi di lingua italiana, vol. 2, Milano 1812, in 8.
  27. 4656. LUCA (de) D. Tommaso, Catalogo d’una pregievole collezione di manoscritti, e di libri a stampa delle più ricercate edizioni, Venezia 1816, in 4.
  28. 4657. MARTINIERE (de la), Conseil pour former une bibliotheque peu nombreuse, mais choisie, Berlin 1756, in 8.
  29. 4658. MORELLI Jacopo, Della pubblica libreria di S. Marco in Venezia, dissertazione storica, Venezia 1774, in 8. — Aggiunta una Narrazione dello stesso intorno l’abate Lastesio, senz’anno.
  30. 4659. MORELLI Jacopo, Bibliotheca Maffei Pinelli veneti descripta et adnotationibus illustrata, Venetiis 1787, vol. 7, in 8.
  31. 4660. MURR (de) Cristoph. Teoph., Bibliothéque de peintures, sculptures, et grâvures, Francfort 1770, vol. 2, in 8.
  32. 4661. OPICELLO Jacobi Philippi, Monumenta Bibliothecae Ambrosianae, Mediolani 1618, in 8.
  33. 4662. PANSA Muzio, Della Libreria Vaticana, ragionamenti, Roma 1590, in 4.
  34. 4663. PEIGNOT Gabriel, Dictionnaire raisonné de la Bibliologie, Paris 1802, 3 vol., in 8.
  35. 4664. PEIGNOT Gabriel, Éssai de curiosités bibliographiques, Paris 1804, in 8.
  36. 4665. SCHOETTGENIUS Christianus, De librariis et bibliopolis antiquorum, Lipsiae 1710, in 4, M. 33.
  37. 4666. VERNAZZA Bar., Osservazioni tipografiche sopra i libri impressi in Piemonte nel XV secolo, Bassano 1807, in 8, M. 54.
  38. 4667. ZAMBONI Baldassarre, La libreria del N. U. signor Leopardo Martinengo patrizio veneto, dissertazione, in Brescia 1778, in 4.
    Si rende conto in questo più dei chiari uomini di quella famiglia, che dei libri: non ostante propone un piano per la formazione d’un catalogo, e rende ragione dei varj motivi che in generale costituiscono la rarità dei libri.
318